rotate-mobile
Cronaca

Strage di Peshawar, sabato 27 dicembre commemorazione in Piazza Cavana

I rifugiati invitano tutta la cittadinanza a condividere questo momento di cordoglio e di condanna verso ogni guerra e violenza, che avverrà tramite l'uso di cartelli informativi, accendendo candele e leggendo alcuni brani

Il Consorzio Italiano di Solidarietà – Ufficio Rifugiati di Trieste cura su incarico del Comune di Trieste e della Prefettura l'accoglienza e la protezione dei richiedenti asilo, al momento provenienti in gran parte dalle zone dell'Afghanistan e dal Pakistan.

Lo scorso 16 dicembre un attentato alla scuola di Peshawar, in Pakistan, ha provocato la morte di 140 persone, per lo più bambini: la disgrazia ha scosso profondamente molti dei rifugiati che vivono a Trieste, anche perché diversi di loro provengono proprio dalla zona colpita.

I rifugiati hanno perciò espresso il forte desiderio di organizzare un momento di raccoglimento per commemorare le vittime della scuola di Peshawar ed esprimere la condanna contro la guerra e il terrorismo che da troppi anni insanguinano Pakistan e Afghanistan.

Il momento pubblico di riflessione e cordoglio si terrà

sabato 27 dicembre 2015
dalle ore 17.00 alle ore 18.30 in Piazza Cavana (Trieste)

I rifugiati invitano tutta la cittadinanza a condividere questo momento di cordoglio e di condanna verso ogni guerra e violenza, che avverrà tramite l'uso di cartelli informativi, accendendo candele e leggendo alcuni brani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage di Peshawar, sabato 27 dicembre commemorazione in Piazza Cavana

TriestePrima è in caricamento