menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Strage a Zagabria, uccise cinque persone e un bambino di 10 anni

La notizia la riporta Radio Capodistria. La polizia allertata da un uomo che avrebbe sentito degli spari in una zona della parte nuova della capitale croata. Miracolosamente illeso un bimbo di sette mesi. Il presunto omicida si è suicidato prima di essere braccato dalle forze dell'ordine

E' stato un vero e proprio massacro quello avvenuto nella tarda serata di ieri 1 agosto a Zagabria. A riportare il tremendo bilancio di sei persone uccise, tra le quali anche un bambino di soli 10 anni, è Radio Capodistria. "Tre donne, due uomini e un bambino di 10 anni. Salvo per miracolo un bimbo di sette mesi" così nel lancio di questa mattina della storica emittente istriana. Le cause della strage sono al vaglio degli investigatori anche se, come riporta RC, all'origine della tragedia potrebbe esserci "la gelosia". 

Le forze dell'ordine sono arrivate sul posto, una zona della parte "nuova" della capitale croata, intorno alle 21.30 di ieri. Un uomo avrebbe sentito degli spari. Sempre secondo quanto riportato da RC "il responsabile, datosi alla fuga subito dopo il massacro, è stato rintracciato stamane poco dopo le 4, dopo una vera e propria caccia all'uomo". Braccato dalla Polizia croata l'uomo "si è suicidato prima dell'arresto". Un vero e proprio bagno di sangue, finito in tragedia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento