rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Il giallo / Istria e Litorale / località Strugnano

Trovati morti in spiaggia, due cadaveri senza identità

Le due persone sono state ritrovate in riva al mare nei pressi delle scogliere a nord di Strugnano (Slovenia) circa due settimane fa. La polizia di Capodistria ha diramato le fotografie per arrivare ad un'identità

I loro cadaveri sono stati ritrovati il 19 marzo scorso nei pressi delle scogliere a nord di Strugnano ma dopo quasi due settimane la polizia non è ancora stata in grado di dare a loro un'identità. Il giallo istriano racconta della morte di una donna e di un uomo di età compresa, rispettivamente, tra i 30 e i 40 anni e tra i 35 e i 45. L'autopsia effettuata presso l'Istituto di Medicina Legale di Lubiana non ha sciolto i dubbi su chi fossero i due giovani e, soprattutto, sulle ragioni per cui si trovassero in quella zona al momento del decesso. Il Dipartimento di Polizia di Capodistria ha diramato le informazioni sulla loro morte (fotografie comprese ndr) anche e soprattutto per poter raggiungere eventuali famigliari e per entrare in possesso di ulteriori dettagli utili alle indagini. 

La donna, scrivono a Capodistria, aveva occhi verdeazzurri, capelli leggermente ricci, corti e di colore chiaro. Alta circa 165 cm, ha un tatuaggio sulla scapola destra (caratteri cinesi che significano fortuna, prosperità, benedizione). L'uomo, anche lui con un taglio di capelli corto, colore castano, di corporatura media. Alto circa 175 cm, indossava una maglietta a manica corta, un cardigan blu a maniche lunghe blu e indossava un paio di jeans, taglia 32/34, con cintura pantalone in pelle, colore nero e calzini. Le scarpe ritrovategli addosso sono della marca Puma. La notizia è in aggiornamento.   

Le immagini dei due cadaveri, diramate dalla polizia slovena per il riconoscimento

morti-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati morti in spiaggia, due cadaveri senza identità

TriestePrima è in caricamento