Tragedia nelle acque di Brindisi, morto giovane sub di Trieste

E' successo ieri a circa di due miglia dalla diga di Punta Riso. Nell'articolo la cronaca dei colleghi di BrindisiReport

E’ stato ritrovato privo di vita il sub di 24 anni disperso nella tarda mattinata di oggi (mercoledì 29 luglio) nella zona del trombillo, a circa due miglia dalla diga di Punta Riso. L’uomo è stato recuperato dai sub dei vigili del fuoco e dagli uomini della Guardia costiera della Capitaneria di porto di Brindisi. Era uscito a bordo di una barca, insieme a un amico. Questi, intorno alle ore 13,30, non vedendo riemergere l’amico, ha lanciato l’sos. I vigili del fuoco, intervenuti con una imbarcazione d’appoggio e una moto d’acqua, e la guardia Costiera sono stati supportati nelle ricerche da un elicottero dei vigili del fuoco. Intorno alle ore 18, il drammatico epilogo delle ricerche. La salma, trasbordata a bordo di una imbarcazione dei soccorritori, è a disposizione del pm di turno del tribunale di Brindisi.

Aggiornamento

Il 24enne, originario di Trieste, si trovava a San Michele Salentino per lavoro. Era dipendente di un ristorante locale. Insieme al marito della titolare dello stesso, si è recato nella zona del trombillo per fare pesca subacquea. La morte, secondo i primi accertamenti del medico legale, sarebbe avvenuta per annegamento e non da evento traumatico. La salma del ragazzo è stata recuperata a 23 metri di profondità. Sul posto oltre alla Capitaneria di porto di Brindisi anche i sub di San Benedetto del Tronto del corpo delle Capitanerie di porto in zona per una verifica dei fondali nei porti di Villanova e Brindisi. Le attività di recupero del corpo sono state coordinate dal Capitano di vascello Giovanni Canu, comandante della Capitaneria di porto di Brindisi che ringrazia i sub di San Benedetto del Tronto per il supporto. La salma del 24enne è stata restituita alla famiglia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ministro Speranza ha deciso: tampone obbligatorio per chi torna dalla Croazia

  • Tamponi al rientro dalle vacanze in Croazia: cosa dice l'ordinanza

  • Bonus da 600 euro, anche il consigliere regionale Franco Mattiussi tra i beneficiari

  • Obbligo di tampone al rientro dalla Croazia, le indicazioni dell'Azienda Sanitaria

  • Nascondeva un arsenale da guerra in casa: arrestato 60enne a Muggia

  • Rifiuta le sue avances e lui le sputa addosso: sconcerto in piazza Libertà

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento