rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Il dramma a due passi da piazza Unità

Precipita dal quinto piano dell'hotel Savoia, tragedia sulle rive

E' probabile che si tratti di un gesto disperato. Per l'uomo, di origini romagnole, non c'è stato nulla da fare. Sul posto i sanitari del 118 e i carabinieri

E' deceduto dopo essere precipitato dai piani alti dell'hotel Savoia Excelsior Palace. La vittima, un uomo di origine romagnola sulla quarantina, è morto praticamente sul colpo dopo un volo di oltre quindici metri. Il gravissimo fatto di cronaca è avvenuto poco dopo le 21 di oggi, 23 marzo, sulle rive triestine. Sul posto sarebbe intervenuto per primo un medico che stava passando davanti all'albergo e, successivamente, i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Sulla scena sono sopraggiunti anche i carabinieri. Non si conosce ancora la dinamica del fatto ma non è escluso che si sia trattato di un gesto disperato.  

A Trieste esiste il servizio dell’Azienda Sanitaria Giuliano Isontina "Amalia Telefono Speciale", progetto lanciato per la prima volta nel 1997 ed oggi gestito da Televita. In caso di necessità, si possono chiamare i numeri 800.544.544 e 800.510.510.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dal quinto piano dell'hotel Savoia, tragedia sulle rive

TriestePrima è in caricamento