Sfreccia in auto e supera la Polizia, poi rifiuta l’alcoltest: 20enne nei guai

a bordo dell’autovettura della madre, ha sfrecciato e superato ad elevata velocità una Volante della Questura

Questa notte la Polizia di Stato ha denunciato per guida in stato di alterazione alcolica un triestino del 2000, E.P.. Neopatentato, a bordo dell’autovettura della madre, ha sfrecciato e superato ad elevata velocità una Volante della Questura impegnata nel controllo del territorio. Gli agenti hanno raggiunto il mezzo in via del Teatro Romano e, una volta identificato e chiesto conto della sua condotta, lo hanno informato che lo avrebbero sottoposto all’alcoltest. Vi si è rifiutato ed è stato denunciato. Inoltre, gli è stata ritirata la patente di guida e gli sono state elevate sanzioni amministrative per le violazioni al codice della strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento