Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Taglieggiavano Minorenni: Arrestati

Ieri mattina sono finiti in carcere due componenti di una banda composta da nomadi rom, che taglieggiava minorenni nel centro del capoluogo giuliano.Le indagini della Squadra Mobile di Trieste partivano da un episodio che  aveva visto protagonisti...

Ieri mattina sono finiti in carcere due componenti di una banda composta da nomadi rom, che taglieggiava minorenni nel centro del capoluogo giuliano.
Le indagini della Squadra Mobile di Trieste partivano da un episodio che aveva visto protagonisti quattro nomadi che, dopo aver avvicinato due minorenni in un bar, prima gli offrivano della droga e di fronte al netto rifiuto delle vittime, pretendevano la consegna di denaro.
Uno degli aggressori sfilava il portafoglio ad uno dei malcapitati colpendolo con uno schiaffo, mentre un altro malvivente si impossessava del telefonino dell'altro minore, obbligandolo a consegnarli oltre cento euro per riaverlo indietro.
Il "branco" fissava l'incontro per la tarda mattinata del giorno successivo, ma subito dopo la consegna del denaro da parte della giovanissima vittima, il poliziotti della Squadra Mobile fermavano i due componenti della banda presentatisi per riscuotere il denaro.
Nel corso della perquisizione gli agenti recuperavano le banconote consegnate agli estorsori, fotocopiate prima dell'incontro dagli investigatori per dimostrare l'accusa nei confronti dei malviventi.
I due nomadi sono stati ristretti nel carcere del capoluogo giuliano, a disposizione del PM della Procura della Repubblica dr. Pietro MONTRONE con l'accusa di rapina ed estorsione, mentre proseguono le indagini per rintracciare gli altri componenti della banda.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglieggiavano Minorenni: Arrestati

TriestePrima è in caricamento