menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tamaro (Sindacato Polizia); Siamo Stanchi!

Pubblichiamo una nota stampa a firma di Lorenzo Tamaro presidente provinciale del SAP Siamo Stanchi! Due parole, un gesto ed uno sfogo, comunque composto, in un momento in cui la situazione era in sicurezza, dopo aver subito passivamente...

Pubblichiamo una nota stampa a firma di Lorenzo Tamaro presidente provinciale del SAP

Siamo Stanchi! Due parole, un gesto ed uno sfogo, comunque composto, in un momento in cui la situazione era in sicurezza, dopo aver subito passivamente l'assalto di un manipolo di "professionisti del disordine", hanno di fatto ben rappresentato lo stato d'animo degli operatori di polizia, di tutti noi.

Un gesto, quello del collega del Reparto di Bologna, per altro Consigliere Nazionale SAP, che dimostra l'alta professionalità ed il forte senso dello Stato, perché avvenuto solo dopo che si erano allontanati i "teppisti", perché di "teppisti " si trattava.

A volte ci chiediamo se lo Stato e soprattutto la classe politica che lo rappresenta riescano a difendere i propri difensori.

Uno Stato che non riesce nemmeno più, ed è questa forse la cosa più grave e preoccupante, ad educare i propri adolescenti, il proprio futuro quindi, insegnando loro il rispetto delle regole, intese non come una libertà mancata, ma semplicemente come valore di civiltà e rispetto per il prossimo.

Rispetto per lo Stato di cui tutti - poliziotti e cittadini - facciamo parte.

Questo è lo scenario in cui quotidianamente operano le forze dell'ordine, inquisite e condannate senza sconti quando magari sbagliano operando alla ricerca del bene comune, mentre spesso si "giustifica", si "tollera", si "perdona" chi delinque intenzionalmente.

Malgrado ciò, continuiamo ad operare per la sicurezza del cittadino, rischiando di non tornare a casa dai propri cari, con un stipendio non adeguato, tra mille difficoltà, ma con la stessa serietà, convinzione, dignità e compostezza dimostrata dal caposquadra del Reparto Mobile di Bologna in quel suo gesto che ha fatto il giro del web e scatenato un ampio dibattito.

C'è malessere tra le forze dell'ordine, perché oltre ad avere la difficoltà a dare una vita dignitosa alla propria famiglia, non si riesce più a fare bene il proprio lavoro.

Non accorgersi di tutto questo e non correre ai ripari significa essere miopi e non volere bene al proprio Paese.

E questo noi non lo vogliamo!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Fedriga: "Non fossilizziamoci sul coprifuoco, riaprire in massima sicurezza"

  • Cronaca

    Appartamento "centrale di spaccio" in piazza Foraggi: arrestato 36enne

  • Cronaca

    Turismo: da metà maggio arriva il green pass per viaggiare in Italia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento