menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tassista Multato per Pubblicita' Abusiva

I tassisti devono rispettare il Regolamento comunale che disciplina tutti gli autoservizi pubblici non di linea; se qualcuno ogni tanto sgarra, rischia non solo la multa ma anche una segnalazione all’ufficio licenze per eventuali ulteriori...

I tassisti devono rispettare il Regolamento comunale che disciplina tutti gli autoservizi pubblici non di linea; se qualcuno ogni tanto sgarra, rischia non solo la multa ma anche una segnalazione all'ufficio licenze per eventuali ulteriori conseguenze disciplinari.

La Polizia Municipale tiene perciò gli occhi ben aperti, consapevole del fatto che questi controlli tutelano il cliente ma anche la stessa categoria di lavoratori.

E' successo qualche giorno fa infatti che una pattuglia specializzata in questo settore sia incappata in un discreto blocchetto di biglietti da visita, a disposizione del pubblico in un bar nei pressi di piazza Libertà, che pubblicizzavano un singolo tassista (nome, cognome, cellulare, modalità di pagamento).

Un comportamento scorretto nei confronti degli altri colleghi che rispettano le norme: il Regolamento infatti vieta l'esposizione di messaggi pubblicitari in difformità dalle leggi vigenti. Nel caso specifico non è consentita la pubblicità personale.

79 euro, la sanzione, e l'invio della relazione all'Ufficio che rilascia le licenze ai tassisti, per eventuali altri provvedimenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    La zona gialla torna dal 26 aprile: ristoranti aperti anche la sera

  • Cronaca

    Operatori sanitari in piazza contro l'obbligo vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento