rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
La rapina

Rapina "transfrontaliera": tassista triestino derubato oltre confine

Secondo indiscrezioni sarebbe stato un uomo di 30 anni. E' successo a Plavia (Plavje) giovedì 26 maggio nel primo pomeriggio

Rapinato un tassista triestino nella zona di Plavia (Plavje), in Slovenia, poco oltre confine. E' successo giovedì 26 maggio, nelle prime ore del pomeriggio, a opera di quello che sembrerebbe un uomo di circa di 30 anni, di corporatura e altezza media, che indossava un cappello. Per minacciare il tassista avrebbe utilizzato una pistola. L'uomo era salito sul taxi in Italia e aveva chieto di farsi portare oltre confine, poi una volta arrivato a destinazione avrebbe estratto l'arma e si sarebbe fatto consegnare i soldi e l'orologio per poi scappare. Indaga sul caso la Polizia di Capodistria.

Si finge una donna delle pulizie e lo "ripulisce" del portafoglio: arrestata latitante

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina "transfrontaliera": tassista triestino derubato oltre confine

TriestePrima è in caricamento