Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Tasty Bus & Tasty Travels: alla scoperta dell'enogastronomia regionale per 75 euro

Un'esperienza nuova per scoprire le eccellenze enogastronomiche della refione Friuli-Venezia Giulia in un BUS all inclusive. Nasce da una collaborazione "Cividin Viaggi-progetto CivadoItaly" e Consorzio "Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori"

Il viaggio enogastronomico - tra le forme di turismo più gettonate ed apprezzate, punto di forza del Made in Italy - è un’esperienza di coinvolgimento sensoriale, che deve puntare ad approfondire la conoscenza di un intero territorio. Abbracciare in un unico progetto le eccellenze del Friuli Venezia Giulia è al centro della nuova attività di incoming turistico “TASTY-BUS & TASTY-TRAVEL”, ideato da Cividin Viaggi (creatrice anche della più ampia proposta CivadoItaly, che include uno specifico progetto di incoming enogastronomico per i mercati esteri) con il Consorzio “Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori”, vero e proprio patrimonio di conoscenza delle nostre ricchezze regionali.

Tasybus e TastyTravel sono la nuova, inedita proposta di itinerario di turismo enogastronomico in grado di coniugare il massimo confort di viaggio alla conoscenza delle eccelenze della nostra regione: aziende, produttori, materie prime che costituiscono il patrimonio e l’identità “speciale” di questo territorio vengono adesso riunite in un unico “pacchetto-viaggio”, in grado di restituire ai visitatori esteri, al turista italiano, fino ai residenti regionali l’articolata identità di una regione ricchissima di peculiarità enogastronomiche.

Un bus fornito di tutti i comfort - il Tasty-Bus - accompagnerà i visitatori italiani ed esteri provenienti dalla nostre spiagge (Lignano, Grado, Bibione) così come dalle principali località del Nord Italia e dalla vicina Austria (e, in prospettiva, dal resto d’Europa) alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche del Friuli Venezia Giulia, per toccare e vivere il territorio, visitare le aziende e degustare a diretto contatto con i produttori.

Il Tasty-Bus inaugurale sarà effettuato il 18 aprile da Trieste; successivamente le partenze del bus sono previste sono previste per ora da Grado, Lignano, Bibionee Trieste mentre le partenze del Tasty-Travel, che comprende uno o più pernottamenti a seconda dei diversi itinerari, avverranno da Klagenfurt, Villaco, Milano, Bergamo, Brescia, Verona e Mestre. Il Tasty-Travel con 1 notte rientrerà, inoltre, tra le escursioni EXPO.

Al momento sono 18 le partenze del Tasty-Bus già programmate e una decina le partenze dei Tasty Travels previste per la prossima stagione primavera-estate, che vanno ad unirsi alle richieste di gruppi precostituiti.

Il nuovo progetto, gli itinerari e i produttori coinvolti, tutti parte del Consorzio Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori (da Friultrota al Prosciuttificio Dok dall’Ava, i Salumi Dentesano, fino alle Distillerie Nonino, l’Azienda Zidarich, il Castello di Spessa, La Subida di Sirk e molti altri tra aziende vitivinicole, produttori e ristoranti dell’eccellenza regionale).

In un viaggio-tipo da Lignano, Bibione, Grado e Trieste – così come dalle altre mete di partenza del resto d’Italia e dall’estero che prevedono, in più, il pernottamento di una notte – il Tasty Bus procederà alla volta del Castello di Spesso per visitare la cantina storica e degustare vini DOC per poi approdare all’acetaia di Josko Sirk (progettata all’architetto austriaco Markus Klaura ai margini del bosco della Subida) per conoscere la storia di questo aceto di grandissima qualità, prodotto partendo all’uva (“la ribolla gialla, l’autoctona più adatta a questo uso”). L’osteria Subida proporrà, quindi, una classica “merenda” con prodotti genuini affiancati da una degustazione di prosciutto Dentesano, azienda che produce salumi da suini friulani al 100%. A seguire una degustazione di grappa a Percoto, presso le Distillerie Nonino, produttore che non ha bisogno di presentazioni, tra il più celebre in Italia e nel mondo per il livello dei suoi grandi distillati.

I Tasty-Bys & Travels, tutti prenotabili on-line, sono pubblicati in una sezione del sito www.civadoitaly.com in tre lingue: inglese, italiano e tedesco. I programmi verranno inoltre veicolati alle agenzie viaggi del Nord Italia, dell’Austria e della Slovenia, distribuiti nelle aziende parte del Consorzio e saranno distribuiti in tute le strutture alberghiere delle località previste come partenze.

Un importante appuntamento per la presentazione del progetto di incoming “CivadoItaly” è atteso per il mese di aprile nella “Grande Mela”: alcuni ristoranti dell’eccellenza del Made in Italy di New York saranno, infatti, sede della presentazione di CIVADOITALY con un approfondimento del “prodotto Friuli Venezia Giulia” quale meta del miglior turismo gastronomico italiano.

Il 14 aprile CivadoItaly sarà anche tra i protagonisti di un workshop che si terrà a New York dedicato alll’incoming in Italia, insieme a Turismo FVG.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasty Bus & Tasty Travels: alla scoperta dell'enogastronomia regionale per 75 euro

TriestePrima è in caricamento