Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Teatro Verdi, Stefano Pace è il nuovo Sovraintendente

Dalla terna uscita nei giorni scorsi (che includeva l'attuale Sovraintendente Claudio Orazi e il baritono Domenico Balzani) è risultato maggiormente apprezzato, e quindi indicato per la nomina, Stefano Pace

Indicato ieri sera il nuovo Sovraintendente del Teatro Verdi. Dalla terna uscita nei giorni scorsi (che includeva l’attuale Sovraintendente Claudio Orazi e il baritono Domenico Balzani)  è risultato maggiormente apprezzato, e quindi indicato per la nomina, Stefano Pace. Tale scelta dovrà essere ora “ratificata” dal ministro Franceschini, cui spetta la formale nomina del Sovraintendente. Curriculum di tutto rispetto per il Pace che in passato  ha ricoperto diversi incarichi in diversi Paesi europei, tra cui l’incarico di direttore degli allestimenti Palau de les Arts a Valencia e all’Opera National di Parigi e da ultimo direttore tecnico a Londra alla Royal Opera House Covent Garden, e in Italia il restauro del Teatro San Carlo di Napoli.

La commissione che ha valutato i tre candidati era composta da un membro di nomina regionale (Renato Quaglia), da due indicati dal ministero (Rosaria foto facebook profilo Stefano Pace-2Marchese e Stefano Crise), da uno rappresentante del Comune (Paolo Marchesi) ed dal sindaco e presidente della Fondazione (Roberto Cosolini).

La scelta è avvenuta ad unanimità dei commissari attorno alle 19.00 di ieri dopo un’attenta valutazione e confronto dei curriculum e delle diverse esperienze accumulate dai candidati.

I poteri che avrà il nuovo Sovraintendente saranno più ampli rispetto al passato, in quanto le nuove disposizioni di legge e quindi dello statuto lo indicano quale unico membro dell’ organo di gestione avendo il consiglio di indirizzo unicamente l’obiettivo di garantire il pareggio di bilancio .

Al n

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Verdi, Stefano Pace è il nuovo Sovraintendente

TriestePrima è in caricamento