rotate-mobile
Cronaca

Tensione all'Alma Arena, il sindacato di Polizia: «Più volte segnalate problematiche con gli steward»

Il Silp Cgil Trieste interviene sullo scontro - senza gravi conseguenze - tra tifosi triestini e friulani

«Tensione all’Alma Arena di Trieste, dove oggi si disputava il derby tra la Pallacanestro Trieste e la Gsa Udine. Nel pre partita alcuni tifosi triestini e friulani sono venuti a contatto costringendo gli agenti della Polizia a intervenire per separarli e sedare gli animi.
Più volte ci sono state segnalate “problematiche” in merito al poco corretto e numericamente insufficiente impiego degli steward all’interno dell’impianto sportivo».

Il sindacato Silp Cgil Trieste torna sui fatti (non sportivi) avvenuti ineri all'Alma Arena e punta il dito contro la società e la gestione degli steward: «Allo scopo di evitare il ripetersi di scene simili, e soprattutto per impedire che qualche collega possa farsi del male nel cercare di placare gli animi di qualche facinoroso, chiediamo che gli addetti alla sicurezza (steward) siano adeguatamente formati e numericamente sufficienti, soprattutto in occasione di incontri classificabili come “a rischio”».

«Ringraziamo tutte le colleghe ed i colleghi che - conclude la nota del sindacato di Polizia -, come sempre, si sono impegnati per garantire il regolare svolgimento dell’incontro sportivo e la sicurezza del pubblico presente».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensione all'Alma Arena, il sindacato di Polizia: «Più volte segnalate problematiche con gli steward»

TriestePrima è in caricamento