rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Tenta di rubare un'auto in via Favetti, ma un passante chiama la Polizia

Un ungherese è stato arrestato per tentato furto aggravato: in tasca aveva anche due piccoli involucri contenenti una modesta quantità di cocaina

La Polizia di Stato ha arrestato un cittadino ungherese, residente a Londra  di 37 anni, D.N. le sue iniziali, a seguito della segnalazione al 113 di un cittadino che aveva notato due persone sospette aggirarsi in via Favetti.

La Volante intervenuta ha potuto scorgere un uomo che scavalcava la recinzione di una corte privata di pertinenza di alcuni piccoli edifici. Lo stesso veniva immediatamente raggiunto e bloccato nei pressi delle  abitazioni.

Da un sommario controllo gli agenti hanno trovato addosso all’individuo vari attrezzi atti allo scasso, un arnese per forzare i blocchetti  delle autovetture accompagnato da un dispositivo elettronico per manomettere le centraline delle stesse e due piccoli involucri contenenti una modesta quantità di cocaina.

I successivi accertamenti, estesi anche  alla vettura parcheggiata all’angolo con strada del Friuli, permettevano di sequestrare altri arnesi e indumenti protettivi.

L’uomo è stato arrestato per tentato furto aggravato. Sono in corso  accertamenti per individuare eventuali complici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rubare un'auto in via Favetti, ma un passante chiama la Polizia

TriestePrima è in caricamento