Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Strada della Rosandra, 2

Presunta effrazione all’Obi, ma era un falso allarme

È successo intorno alle 5.30 del mattino, intervenuto il Corpo Vigili Notturni che hanno trovato una porta di uscita di sicurezza aperta. Dai primi controlli risulta non sia stato rubato nulla

Aggiornamento: quello che inizialmente sembrava un tentato furto all'Obi di strada Vecchia dell'Istria si è infine rivelato un falso allarme: come testimoniato da più dipendenti dell'esercizio commerciale un allarme è suonato alle 5.30, ma si sarebbe trattato di una porta, apertasi forse per un problema tecnico. Come riportato da Telefriuli, a quell'ora la vigilanza del Corpo Vigili Notturni è stata avvertita ed è intervenuta in loco. La porta di uscita di sicurezza è stata trovata aperta, quindi gli operatori hanno chiamato i Carabinieri e i responsabili del negozio. Da una prima verifica risulta che nulla è stato rubato.

Condannata per rapina a Varese, viaggiava tranquilla: arrestata giovane latitante

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presunta effrazione all’Obi, ma era un falso allarme

TriestePrima è in caricamento