Tentato furto a San Vito, torna a casa e trova la porta forzata

Il furto non è stato portato a termine forse a causa dei cani presenti in casa oppure, più probabilmente, da qualcuno che scendeva o saliva le scale

Tentato furto con scasso nel pomeriggio di sabato 27 al quarto piano di un condominio in via Montecucco a san Vito. Lo riferisce il negozio "Il posto delle chiavi", che ha ricevuto una chiamata dalla diretta interessata. La donna, tornando a casa, ha trovato la porta scassinata, ma il furto non è stato portato a termine forse a causa dei cani presenti in casa oppure, più probabilmente, da qualcuno che scendeva o saliva le scale.

Di solito, dichiara il responsabile del negozio, i ladri non si fanno intimidire dai cani e sono già a conoscenza della loro presenza perché se puntano un appartamento tendono a studiare le abitudini di chi ci abita. In questo caso la vittima del tentato furto ha chiesto immediatamente un preventivo per una porta blindata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento