Cronaca Viale Miramare

Tenta di scassinare il magazzino di un locale a Barcola: arrestato

Il 38enne è stato fermato dai Carabinieri. Nel deposito, che si trova a ridosso del lungomare di Barcola, erano custoditi generi alimentari, bibite e alcoolici per un valore economico considerevole

I Carabinieri della Stazione di Barcola hanno arrestato un cittadino rumeno per tentato furto aggravato. L’uomo, un 38enne con precedenti per furti commessi a Trieste, con pinze e cacciavite ha tentato di far saltare il lucchetto di una catena posta a chiusura del magazzino di un locale di viale Miramare. Nel deposito, che si trova a ridosso del lungomare di Barcola, erano custoditi generi alimentari, bibite e alcoolici per un valore economico considerevole.

L’impresa è però fallita grazie all’intervento della pattuglia dei Carabinieri di Barcola. I militari durante la perlustrazione del territorio hanno notato lo straniero che armeggiava con accanimento nei pressi della porta chiusa. Insospettiti, lo hanno raggiunto, bloccato e portato in caserma dove è stato compiutamente identificato e dichiarato in arresto. Al termine degli accertamenti di rito lo hanno accompagnato al Coroneo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di scassinare il magazzino di un locale a Barcola: arrestato

TriestePrima è in caricamento