Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Viale Miramare

Tentato stupro di una 18enne: arrestato dai Carabinieri

L'aggressore è un 35enne afghano: avrebbe palpeggiato la giovane che ha urlato attirando l'attenzione di un passante che ha avvertito il 112

Una ragazza di 18 anni è la vittima di un tentativo di stupro messo in atto da un 35enne afghano, in italia dal 2013 con permesso di soggiorno per protezione accessoria. L'uomo l'ha aggredita nei pressi della Stazione centrale (la giovane era appena giunta in città con un treno), in via degli Stella, una trasversale di viale Miramare, nella notte tra lunedì 19 e martedì 20 dicembre

Stando a quando riportato dalla giovane - che ha formalizzato martedì la denuncia -, l’aggressore ha seguito la vittima dalla stazione ferroviaria, attendendo che arrivasse in una zona poco frequentata. Lì l’ha afferrata per i capelli e la giacca toccandola nelle parti intime. Lei ha opposto resistenza, cercando di divincolarsi e invocando aiuto. L’uomo, forse sorpreso dall’energia della ragazza, nel tentativo di bloccarla ha cominciato a percuoterla riuscendo a scaraventarla a terra.

Le grida della vittima hanno però richiamato l’attenzione di un passante che ha visto la scena ed è corso in aiuto della ragazza. A quel punto l’aggressore, vistosi scoperto, si è dato alla fuga in direzione di piazza Libertà. La giovane a questo punto ha subito chiamato il padre raccontandogli quanto accaduto e questi ha immediatamente contattato il “112”. L’intervento dei Carabinieri è stato tempestivo, una pattuglia ha raggiunto la vittima per prestare soccorso e acquisire la descrizione dell’uomo, mentre un equipaggio del Nucleo Radiomobile ha iniziato le ricerche, riuscendo in pochi minuti a localizzare lo straniero nei pressi della stazione ferroviaria. Alla vista dei Carabinieri l’uomo ha tentato di disfarsi del berretto che indossava al momento della violenza, ma il gesto è stato notato dai militari dell’Arma che lo hanno bloccato e portato in via dell’Istria.

Sul posto è poi giunto anche il personale del 118 per assistere la 18enne sotto choc e per curarle delle lesioni cagionate durante la violenza sessuale.

Maggiore chiarezza sull'episodio verrà fatta oggi nel corso dell'interrogatorio di garanzia davanti al gip: l'uomo è stato arrestato in flagranza di reato per violenza sessuale e lesioni personali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato stupro di una 18enne: arrestato dai Carabinieri

TriestePrima è in caricamento