Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Via di Montebello

Tentato stupro di via Montebello: l'aggressore arrestato dai Carabinieri

In pochi giorni l'Arma è riuscita a risalire all'identità dell'uomo che aveva tentato di violentare una giovane triestina a cui poi, messo in fuga dal clacson di una passante, aveva rubato la borsa

Foto di repertorio

I Carabinieri del Nucleo Investigativo e del Nucleo Radiomobile di Trieste hanno individuato e sottoposto a fermo un cittadino rumeno senza fissa dimora, ritenuto responsabile dell’aggressione subita da una ragazza in via Montebello, lo scorso 29 dicembre.

«Le indagini, serratissime sin dal primo minuto, sono partite dagli elementi forniti dalla vittima e si sono rivolte subito verso un ambito cittadino e sociale ben definito, noto agli investigatori dell’Arma», spiega una nota dei Carabinieri: «È stata infatti avviata una certosina opera di ricerca e di verifica di numerose identità, alibi e situazioni, che hanno progressivamente portato il cerchio a stringersi sul cittadino rumeno che, raggiunto da univoci e concordanti elementi di reità, è stato fermato e condotto al carcere del Coroneo, a disposizione della Procura della Repubblica che ha coordinato le indagini. Dovrà rispondere delle accuse di rapina e tentata violenza sessuale».

La notizia, pubblicata da TriestePrima il giorno successivo con la testimonianza della nostra lettrice che aveva messo in fuga l'uomo fermandosi con l'auto e suonando il clacson all'impazzata: questo aveva tentato di spogliare la giovane vittima dopo averla rincorsa una volta scesi dallo stesso autobus; una volta a terra l'avrebbe anche morsa sul collo e ferita nel tentativo di tenerla ferma. Il provvidenziale intervento della passante in auto l'ha si messo in fuga, ma per non andare via a mani vuote, l'aggressore aveva rubato la borsa della ragazza (abbandonandola poco lontano senza soldi e cellulare). 

I Carabinieri, intervenuti prontamente sul posto per le ricerche, avevano ritrovato il maltotlo ma non erano riusciti a rintracciare l'assalitore: le indagini però si sono concluse in pochi giorni e hanno consegnato l'uomo alla giustizia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato stupro di via Montebello: l'aggressore arrestato dai Carabinieri

TriestePrima è in caricamento