rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Navi bianche a Trieste, 2016 affollato tra Costa e Carnival

Dall'esposizione Seatrade a Miami, l'amministratore delegato Franco Napp rileva: «Oltre ai trentotto scali della Costa Mediterranea di Costa Crociere, due scali con la Queen Victoria e uno da P&O con la Oriana. Scalo inaugurale della Carnival Vista per imbarcare i suoi primi 4.000 ospiti»

Buone notizie per Trieste e il Terminal Passeggeri dal maggior evento crocieristico mondiale, l'esposizione Seatrade, in corso in questi giorni a Miami. L'amministratore delegato Franco Napp rileva - spiega Ascanews - che «il rapporto che lega il nostro terminal al Gruppo Carnival si consolida e si rafforza. Oltre ai trentotto scali della Costa Mediterranea di Costa Crociere, nella stagione 2016 verranno effettuati da Cunard due scali con la Queen Victoria e uno scalo da P&O con la Oriana. Carnival ha inoltre scelto Trieste come scalo inaugurale della Carnival Vista che il primo maggio 2016 toccherà le nostre banchine per imbarcare i suoi primi 4.000 ospiti».

È arrivata da parte di Thomson la conferma per il 2016 di sei toccate della Thomson Celebration. Inoltre sono previsti due scali del prestigioso brigantino Star Clipper e uno scalo ciascuna della Sirena, della Seven Seas Explorer e della Saga Sapphire. 

Come detto buone notizie, anche per le ricadute economiche sulla città stessa, che proprio in questi giorni ha dovuto fare il conto con il taglio dei pernottamenti a Trieste da parte di Costa Crociere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Navi bianche a Trieste, 2016 affollato tra Costa e Carnival

TriestePrima è in caricamento