Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Roberti ad Amatrice per «l'abbraccio simbolico di Trieste al sindaco Pirozzi»

Il vicesindaco di Trieste si è recato nel comune terremotato per consegnare diversi doni e la consegna dei 50 mila euro deliberati dal Consiglio comunale

«Non pubblicherò le foto delle macerie, di un paese che non c'è più, della sofferenza che si percepiva nell'aria. Anche perché nessuna foto potrà mai rendere l'idea di cos'è un terremoto a chi non l'ha vissuto in prima persona o a chi non ha visto con i propri occhi cosa può fare quella maledetta scossa - scrive su Facebook Roberti -. Preferisco questa foto: l'abbraccio simbolico al sindaco di Amatrice Pirozzi, alla sua popolazione, il dono dell'alabarda e di un libro sulla nostra splendida città, le parole dette e sentite sulla generosità dei triestini, l'aiuto economico che la città di Trieste ha voluto dare per la ricostruzione».

Il vicesindaco di Trieste Peirpaolo Roberti è andato oggi ad Amatrice per consegnare i doni da lui stesso descritti, compresa la donazione di 50 mila euro che il la scorsa settimana il Consiglio comunale ha deciso di devolvere al comune che più è stato devastato dal sisma di agosto. 

«Sentiamo molto vicina la città di Trieste in questo difficile momento, anche con il vostro aiuto come quello che sta arrivando da tutta Italia, ricostruiremo la nostra città di Amatrice». Con queste parole il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi ha voluto ringraziare il vicesindaco giuliano e il comandante della Polizia locale Sergio Abbate.

«Ad Amatrice - continua Roberti - oltre alla solidarietà delle centinaia di volontari della Protezione Civile, Forze dell'ordine, Militari e Croce Rossa, non c'è più nulla. La cittadina è priva di ogni servizio e delle poche case rimaste in piedi, la maggior parte dovranno essere abbattute per essere poi ricostruite». «Abbiamo la tigna e ricostruiremo Amatrice - ha aggiunto il sindaco Pirozzi -. Attualmente abbiamo ben poco, il Comune è operativo all'interno di un prefabbricato, ma vogliamo andare avanti e domani ad Amatrice le scuole inizieranno regolarmente l'anno scolastico all'interno del palazzetto dello sport».

«Con il sindaco di Amatrice – ha detto Roberti - ci terremo in stretto contatto per l'assegnazione delle risorse, in modo che i triestini possano conoscere, in completa trasparenza, come sarà impiegato tale finanziamento».

Il vicesindaco Roberti ed il comandante Abbate hanno anche visitato il campo allestito dalla Protezione Civile del Fvg, che ha visto arrivare tra i primi soccorritori proprio i volontari della Protezione Civile di Trieste: «In appena sette giorni - spiega Roberti - i nostri volontari, assieme all'Ana e al Genio militare, hanno costruito una strada ed un punte strategici per raggiungere Amatrice. Il campo del Fvg oltre ad accogliere alcune famiglie di sfollati, è utilizzato come quartier generale per l'ospitalità delle squadre di soccorso».

roberti amatrice 12set16-2

roberti amatrice 12set16-3

roberti amatrice 12set16-4

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberti ad Amatrice per «l'abbraccio simbolico di Trieste al sindaco Pirozzi»

TriestePrima è in caricamento