Terremoto di magnitudo 3.3 vicino a Gorizia

Non si rilevano danni a persone o cose. Il sisma è stato avvertito anche in alcune zone di Trieste. Nella notte un'altra scossa a due chilometri da Sutrio

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata rilevata alle 5:14 al confine tra Italia e Slovenia ed è stata avvertita in alcune zone di Trieste. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 12 km di profondità ed epicentro a 12 km da Gorizia a Scèmpas, nella Valle del Vipacco. Non si segnalano danni a persone o cose. Un'altra scossa di magnitudo 1.1 è stata registrata nella notte all’1 e 42 a circa due chilometri da Sutrio. 

Il terremoto del Friuli 43 anni fa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • Coronavirus: un caso sospetto a Monfalcone, ma il test è negativo

  • L'allarme coronavirus tra ordinanze, dubbi e chiusure: tutti gli aggiornamenti in regione

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Emergenza Coronavirus, chiude l'Università di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento