Cronaca

Terremoto, personale medico del Friuli Venezia Giulia pronto a partire

Due posti medici avanzati da impiegare nell'emergenza che ha colpito le province di Macerata e Perugia messi a disposizione dalla Regione Friuli Venezia Giulia

Foto di repertorio

Il Friuli Venezia Giulia ha messo a disposizione due posti medici avanzati da impiegare nell'emergenza che ha colpito le province di Macerata e Perugia. I medici e il personale di supporto, sanitario e di Protezione civile, richiesti dal Capo Dipartimento della Protezione civile Fabrizio Curcio attraverso la Centrale operativa del Piemonte, sono pronti a partire e restano reperibili fino alle 20 di domani.

Lo rende noto il referente regionale per la gestione grandi eventi, Elio Carchietti, che ha informato stamane l'assessore regionale alla Salute e Protezione sociale Maria Sandra Telesca, precisando che sono state preallertate quattro squadre, ognuna delle quali è formata da un medico, due infermieri, un soccorritore e un soccorritore/autista.

La Regione Friuli Venezia Giulia, inoltre, attraverso la Direzione centrale Salute ha anche già messo a disposizione tutti i posti disponibili di terapia intensiva-rianimazione e aree di emergenza in ospedale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, personale medico del Friuli Venezia Giulia pronto a partire

TriestePrima è in caricamento