Cronaca

Terremoto, partiti i primi aiuti dal FVG: 70 volontari della Protezione civile con 15 mezzi

La prima colonna di aiuti dal Friuli Venezia Giulia è partita poco dopo le 12.00 di oggi, mercoledì 24 agosto. Sono 70 i volontari della Protezione civile con 15 mezzi e tutto l'occorrente per allestire una tendopoli e lo scavo delle macerie

È partita pochi minuti dopo le 12.00, dalla sede della Protezione civile di Palmanova, la prima colonna di aiuti della Regione Friuli Venezia Giulia diretta verso i centri abitati del Centro Italia colpiti nella notte da un grave terremoto.

La localizzazione precisa delle colonna verrà decisa d'intesa con la Sala operativa nazionale della Protezione civile nel corso delle prossime ore.

Sono complessivamente partiti 15 mezzi tra furgoni, pick-up e mezzi cosiddetti Scam (polivalenti a quattro ruote motrici) con attrezzature e materiali di primo intervento per lo scavo nelle macerie e per i primi allestimenti di una tendopoli. Complessivamente sono partiti 70 volontari di protezione civile.

La Regione ha anche stanziato 500 mila euro per il finanziamento dei primi soccorsi e invierà domani un elicottero appositamente attrezzato per i rilievi topografici delle aree interessate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, partiti i primi aiuti dal FVG: 70 volontari della Protezione civile con 15 mezzi

TriestePrima è in caricamento