Trema la terra alle porte di Zagabria, violenta scossa di terremoto nella notte

Una prima scossa di magnitudo 5.4 e la seconda verso le 7 del mattino di magnitudo leggermente inferiore. Paura e gravi danni ad edifici nella capitale croata. La gente è in strada, alcuni rimangono nelle proprie macchine per mantenere le distanze imposte dall'emergenza covid-19

foto Twitter Loic Tregoures

Una prima violenta scossa alle 5:24 di questa notte, poi la seconda poco dopo le 7. La terra trema nei Balcani e lo fa a circa sei chilometri a nordest di Zagabria con un sisma di mangnitudo 5.4 per quanto riguarda la scossa notturna, e di 4.6 per quella del mattino. Molti edifici hanno subito gravi danni e alcune macchine sono state "sepolte" dalle macerie. Il terremoto si è sentito bene anche a Trieste, oltre ad aver buttato giù dal letto molte persone nella capitale croata. Le persone sono scese nelle strade e si sono rifugiate nelle proprie macchine. 

Il sisma a 50 chilometri dalla centrale nucleare di Krsko, i vertici: "Nessun impatto"

Il messaggio del Governo

Il governo ha diffuso un messaggio alla popolazione anche in virtù dell'emergenza coronavirus. "Facciamo appello ai cittadini della città di Zagabria che sono usciti dopo il terremoto di mantenere le distanze. Seguite le istruzioni dei servizi cittadini e delle istituzioni competenti, ma prima di tutto, ancora una volta, tenete la distanza di sicurezza". Le scosse sono state sentite anche in Bosnia, in Ungheria e in Austria. Al momento non si registrebbero morti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il governatore della Regione Friuli Venezia Giulia ha manifestato la propria solidarietà nei confronti del Governo di Zagabria. "Siamo vicini al popolo croato - ha affermato Fedriga - e metteremo a disposizione le nostre competenze" in materia di terremoti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento