Zagabria colpita duramente dal sisma, Fedriga: "Vicini al popolo croato"

Il governatore ha inoltre fatto sapere che il supporto che la Regione potrà dare è quello relativo alle competenze maturate durante il terremoto che mise in ginocchio il Friuli tra il maggio ed il settembre del 1976

Foto tratta dal web

Il governo croato può contare sull'esperienza che il Friuli Venezia Giulia ha maturato nella gestione dei terremoti. A lanciare un messaggio di solidarietà e di "profonda amicizia" verso Zagabria è il governatore della Regione Massimiliano Fedriga che, dopo le violente scosse che hanno devastato la capitale croata alle prime luci dell'alba di oggi 22 marzo, ha inviato una nota stampa per esprimere "vicinanza al popolo croato". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A 50 chilometri dalla centrale nucleare di Krkso, i vertici: "Nessun impatto"

Le parole di Fedriga

"Il sisma che ha colpito la Croazia - sottolinea Fedriga - aggiunge una calamità alla già difficile situazione conseguente alla pandemia del coronavirus, segnando una nuova dura prova per la popolazione". Il governatore ha quindi teso la mano al governo croato affermando che il supporto del Friuli Venezia Giulia potrà dare è quello relativo alle competenze maturate in regione durante il terremoto che mise in ginocchio il Friuli tra il maggio ed il settembre del 1976. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento