Cronaca

The Color Run: viabilità modificata sulle rive

Per la “The Color Run 2015” di sabato 20 giugno il Comune ha disposto per sabato 20 delle modifiche alla viabilità stradale per meglio permettere all'evento e ai suoi partecipanti di godere al meglio della giornata di colore e festa

In relazione alla “tappa triestina” della manifestazione “The Color Run 2015” - che come noto avrà luogo nel pomeriggio-sera di sabato 20 giugno con inizio alle ore 17.30 - e per il miglior svolgimento della stessa il Comune ha disposto per la medesima giornata di sabato 20 e per le aree di sua competenza – considerato che la corsa partirà dal Porto Vecchio–Magazzino 26 e arriverà allo stesso punto dopo aver percorso parte del Porto Vecchio e le Rive; e che il percorso dopo essere usciti dal Porto Vecchio proseguirà su Largo Città di Santos, Corso Cavour, Riva III Novembre, Riva Caduti per l’Italianità, Riva Mandracchio, Riva Nazario Sauro, Riva Gulli fino a piazzale Straulino e ritorno fino a Largo Città di Santos per poi rientrare in porto Vecchio – i seguenti provvedimenti di viabilità:

1.    dalle ore 16.30 alle ore 21.00: l’istituzione del divieto di transito per tutti i veicoli sulle due carreggiate delle Rive comprese tra piazza Tommaseo e la “Stazione Rogers” (al termine di Riva Grumula);
2.    dalle ore 16.30 alle ore 21.00: l’istituzione del divieto di transito per tutti i veicoli su via di Campo Marzio nel tratto compreso tra via Economo e via Ottaviano Augusto;
3.    dalle ore 16.30 alle ore 21.00: l’obbligo di svolta a destra in via Economo per tutti i veicoli che percorrono la via di Campo Marzio in direzione di via Economo; 
4.    dalle ore 16.30 alle ore 21.00: l’istituzione del divieto di transito per tutti i veicoli sulla  carreggiata lato mare delle rive compresa tra piazza Tommaseo e Largo Città di Santos;
5.    dalle ore 16.00 alle ore 21.30: l’istituzione del divieto di transito per tutti i veicoli su Largo Città di Santos da Corso Cavour fino all’ingresso del Porto Vecchio;
6.    dalle ore 16.30 alle ore 21.00: l’istituzione del divieto di transito per tutti i veicoli sul tratto compreso tra via Roma e le Rive delle seguenti vie: via Mazzini, via Genova, via Machiavelli, via Valdirivo;
7.    dalle ore 16.30 alle ore 21.00: l’istituzione del divieto di transito per tutti i veicoli sull’ultimo tratto di tutte le trasversali alle Rive che si immettono sul percorso di gara e sono comprese tra Salita al Promontorio e via San Carlo;
8.    dalle ore 16.30 alle ore 21.00: l’istituzione del divieto di transito per tutti i veicoli sul tratto di via Galatti compreso tra via Trento e le Rive;
9.    dalle ore 16.30 alle ore 21.00: l’inversione del senso di marcia sulla carreggiata lato monte delle Rive posta tra Largo Città di Santos e piazza Tommaseo;
10.    dalle ore 16.30 alle ore 21.00: l’obbligo di svolta a sinistra per tutti i veicoli che provengono dalle proprietà laterali di via Mazzini, via Genova, via Machiavelli, via Valdirivo comprese tra via Roma e le Rive e che sono diretti verso le Rive.

    Alcune deroghe sono state previste, oltre che naturalmente per i mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine, anche – con riferimento al punto 5 e limitatamente all’orario 16.00-17.15 - a favore dei mezzi dei croceristi diretti al molo IV, dei mezzi del trasporto pubblico locale della Trieste Trasporti che effettuano servizio navetta tra il molo IV e la Stazione Marittima, e dei mezzi diretti all’interno della stazione autocorriere del Silos; nonché – con riferimento ai punti 1, 2 e 3 e  limitatamente all’orario 16.00-17.15, a favore dei pullmann e dei mezzi per la consegna di merci e simili che devono raggiungere la Stazione Marittima superando gli appositi varchi presenti sulle Rive e controllati dal personale della Polizia Locale; e infine – per quanto disposto al punto 6 e limitatamente alla sola via Valdirivo - a favore dei mezzi del trasporto pubblico locale della Trieste Trasporti.

    Per quanto concerne poi la possibilità di parcheggio di autovetture, si consiglia ai partecipanti alla manifestazione - in particolare a quelli provenienti da fuori città – di non “puntare” con i loro mezzi verso la zona della partenza né genericamente verso il centro cittadino dove la capacità di sosta – come noto - è decisamente limitata, scegliendo piuttosto di parcheggiare verso le zone più periferiche della città utilizzando poi i mezzi pubblici (orari e percorsi sul sito dei trasporti pubblici di Trieste https://www.triestetrasporti.it), oppure di optare per i parcheggi a pagamento. Tra questi, i più vicini e dotati di informazioni online sono: 

Molo Quarto (Rive escluse), situato a due minuti a piedi dalla partenza/arrivo della Color:
https://www.triesteterminal.it/parcheggi/ 
Parcheggio Silos, situato a due minuti a piedi dalla partenza/arrivo della Color:
https://www.sabait.it/it/parcheggi/trieste/trieste-silos 
Parcheggio Foro Ulpiano, situato a quindici minuti a piedi dalla partenza/arrivo della Color:
https://www.sabait.it/it/parcheggi/trieste/trieste-foro-ulpiano- 
Parcheggio Ospedale Maggiore: situato a venti minuti a piedi dalla partenza/arrivo della Color:
https://www.sabait.it/it/parcheggi/trieste/trieste-ospedale-maggiore 

Per chi invece arriverà a Trieste in treno ricordiamo che la Stazione FS si trova proprio nei pressi del punto di partenza/arrivo della Color. Per chi utilizzerà la ferrovia sarà perciò molto semplice raggiungere la corsa.

Va inoltre ricordato a tutti che il primo tratto del Porto Vecchio (quello che percorreranno all'andata della corsa) verrà poi chiuso appena passata l'ultima “batteria” di partecipanti e non sarà più riaperto per motivi di sicurezza, a causa dell'arrivo di mezzi pesanti impegnati nelle manovre di carico e scarico di merci nel porto stesso. Sarà quindi un tratto non più percorribile al ritorno, mentre sarà invece sempre regolarmente aperta la vicina “bretella”, con entrata (e uscita) dal “varco” di  Largo Santos, ben evidenziata nel percorso.

Infine, per quanto riguarda il “rientro in città” pomeridiano-serale dei triestini viene consigliato a tutti - pur garantendo la percorribilità di Corso Cavour fino piazza Tommaseo – di prediligere per quanto possibile percorsi alternativi, in particolare utilizzando la Grande Viabilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

The Color Run: viabilità modificata sulle rive

TriestePrima è in caricamento