Cronaca Duino Aurisina - S. Croce

Graffiti a San Pelagio, TLT: "Nessuno dei nostri l'avrebbe fatto"

La pagina Facebook ufficiale del movimento Territorio Libero di Trieste non rivendica ma condanna l'atto vandalico: "Non si scrive TLTI ma TLT, qualche 'talian' analfabeta cerca di farci passare per vandali"

"Si vede lontano un chilometro che questo atto di vandalismo (che ovviamente condanniamo) può averlo fatto solo un "talian" analfabeta". Questa la risposta ufficiale (qui l'originale in dialetto triestino) del movimento TLT su Facebook dopo le scritte con lo spray all'ex valico di San Pelagio.

Si scrive TLT

"Nessuno, ripeto, nessuno dei nostri (anche se i "mona" non ci mancano) avrebbe lordato in questa maniera indegail nostro territorio e soprattutto nessuno è così scemo da non sapere, dopo tanti anni, come scrivere TLT, visto che hanno aggiunto una I alla fine. Mancava solo scrivessero TIELETI. Conclusione per 'lianta' analfabeti: se proprio volete farci passare per vandali e cretini imparate a scrivere TLT e non TLTI"

La Corte d'Appello dichiara ammissibile la causa fiscale del Tlt 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Graffiti a San Pelagio, TLT: "Nessuno dei nostri l'avrebbe fatto"

TriestePrima è in caricamento