Cronaca

Tolti i Sigilli all'Etnoblog: «Vinta una Battaglia, ma non la Guerra»

In tribunale ha vinto la tesi dei titolari del locale: nessun rischio per i clienti «Ci siamo ripresi Etnoblog!» Queste le prime parole del post pubblicato sulla pagina Facebook da parte dei titolari della cooperativa On Stage che gestisce il...

In tribunale ha vinto la tesi dei titolari del locale: nessun rischio per i clienti

«Ci siamo ripresi Etnoblog!» Queste le prime parole del post pubblicato sulla pagina Facebook da parte dei titolari della cooperativa On Stage che gestisce il locale in riva Traiana. Dopo l'udienza del 13 febbraio scorso, relativa al superamento della capienza massima della struttura, ieri è giunta la decisione del Tribunale che ha deciso per il dissequestro della struttura - i sigilli erano stati posti lo scorso 19 gennaio dopo una retata della Polizia -.

Ha vinto quindi la tesi dei titolari, che da sempre avevano assicurato che non ci fossero rischi per l'incolumità dei clienti, visto che già durante l'Electroblog del 29 e 30 novembre la capienza massima era stata accordata dalle istituzioni per 300 persone.

«La prima tappa di avvicinamento alla riapertura definitiva del nostro Circolo è stata superata. Ovviamente non abbiamo vinto la guerra ma siamo a buon punto. Ora, incoraggiati dal sostegno istituzionale e fiduciosi nel buon senso e nella sensibilità dell'Autorità Portuale e della Soprintendenza, andiamo verso la ratifica definitiva della capienza - continua il messaggio sulla bacheca di Facebook -. Tempi certi non ne abbiamo ma sicuramente ritorneremo prima dell'arrivo della primavera!!»

«Mille grazie a tutti quelli che ci hanno supportato, incoraggiato, sopportato, provocato e che hanno dato un contributo a questa campagna di sostegno - chiude il comunicato -. Non citiamo nessuno perché la lista sarebbe lunghissima e non vogliamo dimenticare qualcuno! Tanto ci vediamo prestissimo per festeggiare insieme

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tolti i Sigilli all'Etnoblog: «Vinta una Battaglia, ma non la Guerra»

TriestePrima è in caricamento