Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Località Banne, 25

Topi al comprensorio scolastico di Banne: Nas e Azienda sanitaria ordinano sgombero locali e nuova derattizzazione

L'assessore Brandi spiega che «sono stati fatti vari interventi, ma c'è bisogno di un'operazione più radicale: si tratta del seminterrato ben separato dalle aree dei bambini»

foto tratta dal gruppo Facebook "Comitato genitori scuole di Banne"

Nei giorni scorsi sui social e tra i genitori dei bambini che frequentano il comprensorio scolastico (statale) di Banne si è divulgata la voce della presenza di topi in alcuni locali. «Da qualche mese ci sono questi topi - conferma l'assessore ai servizi educativi Angela Brandi -. Abbiamo già fatto diversi interventi di derattizzazione, ma i metodi tradizionali non hanno portato i risultati sperati».

Così nei giorni scorsi sono venuti «Nas e l'Azienda sanitaria che hanno ordinato delle prescrizioni: di sgomberare in primis il seminterrato (dove appunto vivono i topi) che sono pieni di masserizie della scuola e non solo - continua Brandi -. A questo punto procederemo con l'opera più radicale e la mia area ha già provveduto ad affidare l'incarico. Appena i locali saranno sgomberi faremo anche un sopralluogo con il sindaco Dipiazza e l'assessore Lodi».

Quando al pericolo per i bambini, l'assessore tiene a precisare che «si tratta appunto di seminterrato e di aree interdette e quindi non a contatto con i frequentatori del comprensorio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topi al comprensorio scolastico di Banne: Nas e Azienda sanitaria ordinano sgombero locali e nuova derattizzazione

TriestePrima è in caricamento