Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Isontino

Trafficante di rifiuti in latitanza arrestato a Gorizia: stava lasciando il paese

Il 65enne si trovava a bordo di un autobus diretto verso il confine sloveno

Nella serata di martedì 14 settembre, una pattuglia della Polizia Stradale di Gorizia ha tratto in arresto un cittadino straniero, colpito da un ordine di carcerazione a seguito di condanna per reati ambientali emessa dal Tribunale de l’Aquila.

L’uomo, 65enne di nazionalità rumena, si trovava a bordo di un autobus diretto verso il confine sloveno, probabilmente per raggiungere la sua residenza e sottrarsi così alla condanna a sei mesi di detenzione, ed un’ammenda di 2.600 euro, per il reato di traffico illecito di rifiuti e violazioni della normativa relativa al loro trattamento.

Al termine degli atti di rito, B.V. (le sue iniziali) è stato condotto presso la Casa Circondariale di via Barzellini a Gorizia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trafficante di rifiuti in latitanza arrestato a Gorizia: stava lasciando il paese

TriestePrima è in caricamento