Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

A4 Venezia-Trieste: code a tratti e forti rallentamenti con quasi 3000 veicoli all'ora

Traffico già dirottato più volte sui percorsi alternativi (verso A27/A28 e verso A34 per chi è diretto in Slovenia). Flussi molto elevati – 2 mila e 500 veicoli all’ora - di transiti senza soluzione di continuità

È stata attivata alle 7.45 del mattino la prima deviazione sulla A4, con re-indirizzamento del traffico verso la A34 Villesse Gorizia e poi ancora poco dopo le 8 e poco dopo le 10.

Dalle 9 e 45 alle 10 e 25, invece, quella che dalla A4 dirotta il flusso lungo la A27/A28 per poi far rientrare i veicoli in A4 all’altezza di Portogruaro.

Le deviazioni sono indispensabili quando i rallentamenti si trasformano in code e permettono di alleggerire l’asse autostradale principale, riducendo le congestioni e rendendo più sicura la circolazione.

Fino ad ora (ore 11,00) non ci sono stati, infatti, incidenti di rilievo se si eccettua un tamponamento accaduto durante la notte in prossimità della barriera di Trieste Lisert.

Attualmente code a tratti si registrano fra San Donà di Piave, in Veneto e San Giorgio di Nogaro (in Friuli Venezia Giulia), nonchà fra il nodo di interconnessione di Palmanova e Villesse. Code – in uscita – ai caselli “balneari” di San Donà di Piave e – in entrata – a Latisana

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A4 Venezia-Trieste: code a tratti e forti rallentamenti con quasi 3000 veicoli all'ora

TriestePrima è in caricamento