Traffico di carburante dall'Est Europa, sequestrati 26.000 litri di gasolio

Oltre al sequestro del mezzo e dei 26.000 litri di gasolio presenti nei contenitori, denunciati due cittadini italiani, conducenti del mezzo, per l'ipotesi di reato di sottrazione del prodotto petrolifero al pagamento dell'accisa

L’intensificazione dei controlli del territorio nella provincia di Trieste disposti dalla Guardia di Finanza hanno permesso di conseguire risultati di oggettiva rilevanza, a dimostrazione della necessità di rafforzare l’azione di prevenzione soprattutto presso determinati punti sensibili. 

Nel corso della serata del 14 aprile scorso, nell’ambito dell’attività di pattugliamento delle aree di confine, in esecuzione di un dispositivo a largo raggio coordinato dal Comando Provinciale, un equipaggio della Tenenza di Muggia ha intercettato un autoarticolato proveniente dalla Slovenia che, attraverso il Valico di Fernetti (TS), si introduceva in territorio nazionale con a bordo 26.000 litri di prodotto petrolifero, dichiarato “olio lubrificante”, confezionato all’interno di fusti da 1.000 litri ciascuno. La verifica dell’intero carico consentiva invece di accertare la reale natura del carburante, ovvero gasolio.foto 2-4-2

Oltre al sequestro del mezzo e dei 26.000 litri di gasolio presenti nei contenitori, le Fiamme gialle hanno denunciato due cittadini di nazionalità italiana, conducenti del mezzo, per l’ipotesi di reato di sottrazione del prodotto petrolifero al pagamento dell'accisa.

L’importante operazione della Guardia di Finanza, sotto la direzione dall’Autorità Giudiziaria di Trieste, è stata finalizzata a contrastare l’illegale traffico di gasolio che - soprattutto negli ultimi anni - ha assunto particolare rilevanza, in quanto favorito da lauti guadagni che scaturiscono dall’elevata incidenza fiscale che colpisce i prodotti petroliferi.

Le attività di presidio del confine giuliano hanno consentito, negli ultimi quattro mesi, di sequestrare oltre 230.000 litri di gasolio e n. 20 automezzi e di denunciare 22 soggetti resisi responsabili degli illeciti traffici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Minorenne picchiato da un 'ambulante': il racconto della vittima

Torna su
TriestePrima è in caricamento