Principio d'incendio ad un camion: traffico congestionato in A4

Nel corso della giornata si è anche verificato un lieve incidente fra Latisana e Portogruaro che ha visto coinvolte due autovetture.

Sono giornate a forte intensità di traffico, quelle estive, perché al traffico commerciale si somma quello turistico. Con flussi così elevati, è sufficiente una criticità – anche lieve – e i rallentamenti si trasformano in congestioni vere e proprie. Nella giornata di oggi – mercoledì 28 agosto – il fenomeno si è verificato in più punti della rete gestita da Autovie, con incolonnamenti che si sono creati e dissolti fin dal mattino su entrambe le direttrici di marcia dell’autostrada A4. Attualmente (ore 16,30) il traffico è piuttosto congestionato fra il bivio A4/A23 e Latisana in direzione Venezia a causa di un principio di incendio che ha interessato un camion (nessuna conseguenza per l’autista) in transito sulla corsia di marcia fra San Giorgio di Nogaro e Latisana. Rapido l’intervento dei vigili del fuoco che hanno subito domato le fiamme, mentre i soccorsi meccanici sono in arrivo per rimuovere il veicolo incendiato. Di lieve entità e senza feriti anche il sinistro avvenuto nel primo pomeriggio fra Latisana e Portogruaro che ha visto coinvolte due autovetture. Circolazione rallentata fra San Stino di Livenza e Portogruaro in direzione Trieste, per traffico intenso e, in direzione opposta tra il bivio A4/A23 e Latisana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

Torna su
TriestePrima è in caricamento