Autostrade: traffico intenso nel weekend per rientri e ultime partenze

Questo andirivieni dei turisti, tipico di questa ultima parte di stagione estiva, comporterà traffico intenso su tutta la dorsale dell’autostrada A4 Venezia – Trieste in entrambe le direzioni con code in entrata e in uscita alla barriera di Trieste Lisert e agli svincoli delle località balneari

Sarà un weekend caratterizzato dai rientri dei vacanzieri e dalle ultime partenze di chi vorrà trascorrere le ferie a cavallo tra agosto e settembre. Questo andirivieni dei turisti – tipico di questa ultima parte di stagione estiva - comporterà traffico intenso su tutta la dorsale dell’autostrada A4 Venezia – Trieste in entrambe le direzioni con possibili rallentamenti e code in entrata e in uscita alla barriera di Trieste Lisert e agli svincoli delle località balneari. L’altra direttrice dove i transiti saranno particolarmente sostenuti sarà la A23 Udine Sud – Palmanova. Qui le code potrebbero formarsi in corrispondenza del bivio della A4/23 in direzione Palmanova per il mix di auto di rientro dalle località di montagne e dei turisti diretti verso i litorali friulani e veneti.  

In calo il traffico turistico

Nel frattempo i dati relativi ai transiti registrati nei weekend da inizio luglio al 16 agosto confermano il trend in calo del traffico turistico soprattutto quello proveniente dai Paesi Esteri: meno 23% nelle giornate di sabato rispetto allo stesso periodo del 2019, e meno 19% nelle giornate di domenica. A fronte di questi dati Autovie ha previsto per sabato 22 un flusso compreso fra i 125 e i 130 mila transiti (sono stati 170 mila quelli registrati lo scorso anno), mentre quelli per domenica 23 agosto sono compresi fra i 124 e i 129 mila (furono 160 mila quelli registrati nel 2019). 

Nonostante questa tendenza ormai consolidata la Concessionaria autostradale ha voluto mantenere alta la guardia e ha previsto un rinforzo degli esattori e dei piazzalisti (questi ultimi sono gli addetti che smistano le auto in code alle piste meno intasate) soprattutto ai caselli di Trieste Lisert, San Stino di Livenza e San Donà di Piave. Tre i presìdi di soccorso meccanico: Latisana, Palmanova e Udine Sud. Due i presìdi sanitari: a San di Piave e a San Giorgio di Nogaro. I divieti di transito per i mezzi pesanti saranno in vigore dalle 8,00 alle 16,00 di sabato 22 e dalle 7,00 alle 22,00 di domenica 23 agosto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

Torna su
TriestePrima è in caricamento