Cronaca

Traffico sostenuto su A4 nel weekend: 2 mila e 800 veicoli l' ora in direzione Trieste

Transiti che, già da qualche anno, cominciano ad aumentare già dal venerdì pomeriggio, a conferma di un'abitudine in crescita: quella di scaglionare le partenze

Foto Petrussi

Più disciplinato, meno irascibile, più tollerante, anche nei confronti delle code. E’ il profilo dell’utente autostradale di questo week end di luglio, caratterizzato da traffico molto intenso su tutta la rete. Traffico che, già da qualche anno, comincia ad aumentare già dal venerdì pomeriggio, a conferma di un’abitudine che ormai ha preso piede: quella di scaglionare le partenze.  I transiti, soprattutto in A4, sono decisamente elevati, con 2 mila e 400 veicoli/ora dal nodo di Palmanova in direzione Venezia e 2 mila e 800 veicoli ora in direzione Trieste e il flusso di veicoli, fino ad ora, si è sempre mantenuto costante.

Code in uscita ai caselli di Latisana e San Donà di Piave hanno caratterizzato la mattinata, tanto che per alleggerire la pressione su San Donà è stato consigliata l’uscita a Meolo. Code a tratti e rallentamenti – sempre in direzione Trieste –  si sono registrate fra Portogruaro e San Giorgio di Nogaro, così come alla barriera di Trieste Lisert, con fasi alterne di maggior fluidità e qualche congestione. Non ci sono stati incidenti di rilievo, né congestioni nei tratti di A4 interessati dai cantieri per la realizzazione della terza corsia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico sostenuto su A4 nel weekend: 2 mila e 800 veicoli l' ora in direzione Trieste

TriestePrima è in caricamento