Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Tragedia al Lago di Revine: coppia di adolescenti in gita, diciottenne annega

I ragazzi erano su un pedalò che ha inizato ad imbarcare acqua, nel tentativo di tornare a riva il giovane scompare tra le acque,la ragazza si salva e cerca aiuto

foto di repertorio

Una giovane coppia di adolescenti si è recata sul Lago di Revine, in provincia di Treviso per una gita notturna. Purtroppo però quella che doveva essere una nottata spensierata si è trasmormata in una tragedia in cui il giovane ha perso la vita annegando.

La ragazza G. di 17 anni di origine goriziane e T.C. di 18 anni, erano compagni di scuola.
I giovani hanno preso un pedalò in manutenzione senza rendersi conto dell'assenza del tappo di sicurezza e si sono allontanati dalla riva. Ad un certo punto si sono accorti che il pedalò iniziava ad imbarcare acqua e presi dal panico si sono gettati nel lago per raggiungere a nuoto la riva.

Putroppo solo la giovane è riuscita a mettersi in salvo, vedendo il ragazzo sparire alle sue spalle.
Uscita dall'acqua ha subito cercato aiuto e sono tempestivamente intervenuti i soccorsi. Le ricerche sono andate avanti fino alla mattina quando il corpo senza vita del giovane è stato rinvenuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia al Lago di Revine: coppia di adolescenti in gita, diciottenne annega

TriestePrima è in caricamento