Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Tragedia di Arsia: Iacop donerà la mostra permamente in ricordo dell'evento

Il 28 febbraio 1940, a seguito di quella terribile tragedia, ci furono 185 morti e 150 intossicati

Martedì 28 febbraio, in occasione del 77°anniversario della tragedia mineraria di Arsia, in Istria, il presidente Franco Iacop con una delegazione dell'Ufficio di presidenza si recherà nella cittadina croata per consegnare a quel Comune la mostra permanente che era sta allestita l'anno scorso in Consiglio regionale a ricordo dell'evento e in occasione degli 80 anni dalla nascita di quella città mineraria progettata dall'architetto triestino Gustavo F.Pulitzer e che è stata uno dei più importanti poli minerari di lignite dell'Arsia nell'era di Mussolini. Assieme alla mostra saranno donate anche alcune pubblicazioni sul tema.

Il 28 febbraio 1940, a seguito di quella terribile tragedia, i morti alla fine furono 185, gli intossicati circa 150: cittadini italiani di nazionalità italiana, croata e slovena. Si trattò di uno dei più gravi disastri della storia mineraria mondiale e probabilmente il più grave infortunio collettivo della storia d'Italia, basti pensare che gli italiani che morirono l'8 agosto 1956 nel disastro di Marcinelle furono 136(su un totale di 262 minatori).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia di Arsia: Iacop donerà la mostra permamente in ricordo dell'evento

TriestePrima è in caricamento