Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Tragedia da Pasta Zara: morto a causa della Bora

Intorno alle 21 della sera del 18 gennaio una violenta raffica ha fatto sì che un portellone di un camion colpisse letalmente alle spalle l'uomo

Dopo i circa 50 interventi del 118 per feriti lievi (codice verde) in due giorni, la Bora ha causato una prima vittima.

Si tratta di un uomo di cui non sono state ancora rese note le generalità che è deceduto ieri, intorno alle 21, nei pressi dello stabilimento Pasta Zara in zona industriale. Stando alle prime indiscrezioni, una violenta raffica di vento avrebbe fatto sì che un portellone del camion che l'addetto stava caricando si sia chiuso violentemente sbattendo contro la zona spalle-collo dell'uomo che sarebbe morto sul colpo.

Si tratta di un camionista di 58 anni sloveno (di Lubiana) che sembra fosse all'ultimo viaggio prima della pensione. 

Sul posto il 118, Polizia e i Carabinieri di Muggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia da Pasta Zara: morto a causa della Bora

TriestePrima è in caricamento