Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Istria e Litorale

Bagno d'inizio anno finito in tragedia: annegati due uomini a Fiume

Quindici uomini non hanno voluto rinunciare al tradizionale tuffo per il nuovo anno nonostante le avverse e pericolose condizioni meteo

Inizio d'anno finito in tragedia a Pecine, rione orientale di Fiume, dove due uomini sono annegati nel tradizonale bagno in mare, organizzato dal giornalista del posto Josip Povrzenic.
Le condizioni meteo erano questa volta chiaramente avverse: pioggia, violente onde e un forte scirocco rendevano molto pericoloso entrare in mare.
Nonostante l'evidente situazione di rischio, sottolineata anche dal personale dell'albergo Jadran, circa quindici persone hanno deciso di sfidare la sorte e si sono ritrovate sotto l'hotel.

Appena entrati nel mare, agitato e di una temperatura di circa 10 gradi, un uomo anziano è annegato quasi subito. Qualcuno ha quindi chiamato i soccorsi, allertando polizia e vigili del fuoco. Sono giunti così tempestivamente sul posto vigili del fuoco, polizia e squadra medica.
Al loro arrivo ormai un corpo galleggiava senza vita nel mare ed un altro uomo era già in grave difficoltà ed è annegato prima di essere raggiunto. Due le vittime quindi e diversi feriti, tra cui due vigili del fuoco, per questo gesto incauto.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagno d'inizio anno finito in tragedia: annegati due uomini a Fiume

TriestePrima è in caricamento