Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Tram di Opicina: slitta ancora la fine dei lavori per nuove richieste da Roma

Questa la conclusione pratica della lettera inviata dal ministero delle infrastrutture e trasporti all'azienda locale giuliana

Sllitta ulteriormente la partenza del tram di Opicina, che non avverrà prima della Barcolana, come auspicato finora. Questa la conclusione pratica della lettera inviata dal ministero delle infrastrutture e trasporti all'azienda locale giuliana. Nella missiva, arrivata il 30 maggio, sono state avanzate circa 17 osservazioni e richieste sul progetto di ristrutturazione del tram e dei relativi binari, non funzionanti da quasi due anni. Richieste che, in caso di adempimento, farebbero slittare a ben oltre il 2018 la fine della cospicua manutenzione.

Molti i punti contestati: le tipologie di rotaie, la misurazione della velocità del tram, i marciapiedi e il capolinea di piazza Oberdan. Il presidente dell'azienda locale giuliana Piergiorgio Luccarini lancia ora un appello all'assessore regionale alle infrastrutture Graziano Pizzimenti affinché interceda presso il Miur, e in questo modo accelerare i tempi.

In riferimento alle dichiarazioni odierne del presidente di Trieste Trasporti Pier Giorgio Luccarini sulla trenovia di Opicina, si tiene a precisare che, insieme con la Regione, il ruolo di maggiore rilevanza nel lungo processo finalizzato al ripristino dell’impianto è stato svolto dal Comune di Trieste, che è proprietario della linea e che, oltre ad aver significativamente finanziato i lavori, ne ha interamente curato la progettazione. «Ciascuno – ha precisato Luccarini - ha fin qui fatto la propria parte: Regione, Comune e Trieste Trasporti. Ora è necessario un coordinamento ancora più stretto al fine di evitare ulteriori ritardi. Ringrazio l’assessore regionale Gaetano Pizzamenti per l’interesse dimostrato fin dai primi giorni del suo insediamento e il Comune di Trieste per la costanza con cui sta impegnandosi per il tram. Occorre oggi dare agli uffici ministeriali la corretta percezione di che cosa significhi la trenovia per Trieste e per tutto il Friuli Venezia Giulia».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tram di Opicina: slitta ancora la fine dei lavori per nuove richieste da Roma

TriestePrima è in caricamento