Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Tram, Dipiazza: «Petizione per chi? Siamo già tutti d'accordo»

«Stiamo lavorando ogni giorno per questo: lunedì sono stato a Venezia all'Ustif per tentare di risolvere il problema»

Il sindaco Dipiazza, su Facebook, lascia un messaggio riguardante la petizione per rimettere in funzione il tram di Opicina: «Sono state raccolte 7000 firme, ma per chi? Il sindaco è d'accordo che riparta quanto prima e così la popolazione e l'amministrazione comunale».

«Purtroppo c'è stato un incidente grave - continua Dipiazza - che ha messo in discussione tutte le autorizzazioni ma stiamo lavorando ogni giorno per questo: lunedì sono stato a Venezia all'Ustif (Ufficio speciale trasporti a impianti fissi) per tentare di risolvere il problema, anche quello relativo a marzo del 2018 in cui scadrà una delle autorizzazioni. Quindi quanto prima, compatibilmente con l'Ustif e tutti i permessi, il tram di Opicina ripartirà - conclude -, per cui non servono le firme perché tutti siamo già d'accordo, non c'è un solo triestino che non lo sia».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tram, Dipiazza: «Petizione per chi? Siamo già tutti d'accordo»

TriestePrima è in caricamento