menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tram di Opicina, domani l'apertura delle buste per le traversine

Il Comune ha inoltre predisposto la proroga del bando per le rotaie per "garantire la massima partecipazione possibile". Il bando di gara ha un'entità di 133.918 euro e non prevede la divisione dei lavori in lotti. Quello per le traverse ha un valore di oltre 270 mila euro

Il bando di gara per l'affidamento dell'appalto delle rotaie per il tram di Opicina "slitta" di un mese. Inizialmente la data prevista per la presentazione delle offerte era quella del 13 febbraio mentre, in conseguenza della modifica datata 6 febbraio, ad oggi risulta essere il 7 marzo. Nelle comunicazioni comunali si legge che per "garantire la massima partecipazione possibile è stato deciso di differire il termine di scadenza per la presentazione delle medesime e ridefinire la tempistica per la richiesta di chiarimenti". Negli ambienti degli addetti ai lavori lo "slittamento" appare essere una pratica abbastanza usuale. 

Apertura delle "buste" l'8 marzo

Dal bando di gara pubblicato il giorno della Vigilia di Natale è stata modificata anche la sezione riguardante la data di apertura. Le offerte infatti verranno aperte l'8 marzo alle 10 del mattino. "Eventuali quesiti dovranno pervenire, esclusivamente in lingua italiana, almeno dieci giorni prima della scadenza del termine stabilito per la ricezione delle offerte (25 febbraio 2019) e le relative risposte saranno inserite nel sito internet del Comune di Trieste, sezione bandi di gara fino a sei giorni prima della scadenza del medesimo termine (1 marzo 2019)".

Domani si aprono le offerte per le traversine

Scadeva oggi invece il bando da oltre 270 mila euro per le traversine e le "buste" verranno aperte domani mattina nella stanza 11 del Comune alle 10. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento