Cronaca

Trasporti marittimi transfrontalieri; torna il collegamento Trieste-lstria con l'aliscafo

Torna dal 26 giugno al primo settembre il tradizionale collegamento quasi quotidiano (tutti giorni eccetto il mercoledì) che collegherà Trieste alle zone più frequentate dell’Istria

Torna dal 26 giugno al primo settembre il tradizionale collegamento quasi quotidiano (tutti giorni eccetto il mercoledì) che collegherà Trieste alle zone più frequentate dell’Istria. Come ogni anno l’aliscafo farà scalo sia a Pirano che Rovigno, nei fine settimana (da venerdì a domenica) poi un terzo scalo sarà fatto a Pola. Sarà la Trieste Lines, unica ad aver partecipato al bando regionale, ad occuparsi del servizio grazie all’utilizzo dell’aliscafo Fiammetta M.

Il mezzo partirà alle 9 dal Molo Quarto, nel punto della piccola stazione marittima con ritorno alle 20.

Il servizio sembra essere molto apprezzato dai turisti russi. L’anno scorso sono stati circa 7000 gli utenti che hanno usufruito del servizio.

I prezzi delle tratte rimarranno i medesimi dell’anno passato: per Pirano  11,90  euro andata e ritorno,  38,30 euro per Rovigno andata e ritorno 46,86 per Pola sempre andata e ritorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti marittimi transfrontalieri; torna il collegamento Trieste-lstria con l'aliscafo

TriestePrima è in caricamento