rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Trasporto pubblico locale, CGIL: «Nuovo bando promosso, salvaguardati diritti dei lavoratori»

A esprimerlo, dopo la rimodulazione del precedente capitolato e la riapertura del termine per la presentazione delle offerte (29 febbraio 2016) da parte della Giunta regionale, il segretario generale della Filt-Cgil Fvg Valentino Lorelli

Giudizio positivo sul nuovo bando per la concessione del servizio di Trasporto pubblico locale. A esprimerlo, dopo la rimodulazione del precedente capitolato e la riapertura del termine per la presentazione delle offerte (29 febbraio 2016) da parte della Giunta regionale, il segretario generale della Filt-Cgil Fvg Valentino Lorelli.

«La soluzione scelta – questo il commento rilasciato dopo l’incontro tenutosi questa mattina a Udine con la dirigente regionale Magda Uliana – conferma l’impianto del bando di ottobre e la validità della clausola sociale, che garantisce l’occupazione e i diritti contrattuali dei lavoratori, in linea con la legge regionale 23/2007 e con il protocollo sottoscritto a suo tempo dalla Giunta regionale con le organizzazioni sindacali. Esistono quindi tutte le premesse per garantire sia i diritti dei lavoratori che la qualità del servizio di trasporto pubblico locale su gomma in regione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico locale, CGIL: «Nuovo bando promosso, salvaguardati diritti dei lavoratori»

TriestePrima è in caricamento