menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre anni di Latitanza, Centinaia di Alias, Zingara Arrestata per Furti in Abitazioni

Era conosciuta dagli investigatori con centinaia di alias utilizzati per sfuggire alla cat-tura e ricercata per aver commesso furti in abitazione in tutta Italia. Una cittadina croata di 23 anni   è stata arresta dalla Polizia a Palermo, in...

Era conosciuta dagli investigatori con centinaia di alias utilizzati per sfuggire alla cat-tura e ricercata per aver commesso furti in abitazione in tutta Italia.

Una cittadina croata di 23 anni è stata arresta dalla Polizia a Palermo, in esecuzione di un provvedimento di cumulo pene emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Trieste.

Da oltre tre anni la donna era ricercata dalla Squadra mobile di Trieste, città dove a-veva commesso numerosi furti ed era ben conosciuta dalla forze dell'ordine per essere stata sottoposta spesso a controlli di polizia. Nel corso della sua lunga carriera criminale la donna è stata condannata più volte per furto in abitazione dai Tribunali di Bari, Venezia,Cassino, Milano e Trieste.

L'ultima condanna inflittagli dal Tribunale di Trieste per tre colpi messi a segno nel 2007, ha determinato la competenza della Procura della Repubblica del capoluogo giu-liano ad emettere l'ordine di arresto per il cumulo delle numerose pene.

La donna è stata arrestata nel 2008 dalla Squadra Mobile di Trieste in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere e ora, con il nuovo arresto disposto dalla Procura del capoluogo giuliano, dovrà scontare la pena definitiva di cinque anni e cinque mesi di reclusione.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento