menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Auto scassinate davanti al Burlo: tre giovani in manette

Furto aggravato in concorso è l'accusa che pende su tre giovani, scoperti a rubare all'interno di alcune autovetture. La Polizia è intervenuta dopo la chiamata di un passante

Arrestati tre giovani per furto aggravato in concorso: avevano forzato e danneggiato tre auto. Si tratta di A.B., nato nel 1990 in Bulgaria, di L.K., nato nel 1994 in Slovacchia, e di D.M.B., nato nel 1995 a Trieste: i tre giovani erano stati notati da un passante in via dell'Istria, nei pressi dell'ospedale infantile, mentre rovistavano all'interno di un'autovettura.

La chiamata

Il testimone ha quindi telefonato al 112, e la sala operativa della Questura ha inviato sul posto il personale della Squadra Volante. Arrivati poco dopo in zona, gli operatori hanno notato un giovane seduto sui sedili posteriori di un'altra autovettura e due in piedi all'esterno del mezzo. 

L'arresto

Alla vista degli agenti i tre hanno cercato di nascondersi dietro ad alcuni cassonetti dell'immondizia. Fermati e identificati, i giovani sono stati perquisiti. Accompagnati in Questura, ricostruito l'episodio, i tre sono stati condotti nella Casa circondariale a disposizione della Procura della Repubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento