Violenza in città

Raffica di risse in centro, FSP: “Più polizia sulle strade”

Il sindacato di Polizia: "ormai c’è assoluto bisogno di intervenire sul territorio con sollecitudine per aumentare la presenza delle forze dell’ordine in modo da prevenire reati contro la persona e aggressioni, che, come in queste ultime ore, hanno funestato la tranquillità cittadina

TRIESTE - "Un aumento dell’organico delle forze dell'ordine per fronteggiare le gravi condizioni di sicurezza in città e il contrasto della rotta balcanica". E' quanto chiede il segretario generale provinciale di Fsp Polizia dopo le tre risse che in meno di 48 ore si sono verificate nel centro cittadino. Lo scorso weekend si sono infatti verificati tre episodi di violenza che hanno coinvolto più persone, con feriti e denunce, uno venerdì 8 settembre in piazza Garibaldi, uno sabato 9 in via Madonnina e uno nella mattinata di ieri in piazza Libertà

Per il sindacato "ormai c’è assoluto bisogno di intervenire sul territorio con sollecitudine per aumentare la presenza delle forze dell’ordine in modo da prevenire reati contro la persona e aggressioni, che, come in queste ultime ore, hanno funestato la tranquillità cittadina. Sappiamo che la Questura è sempre attiva ed in contatto con Roma per aumentare la soglia di sicurezza sul territorio, ma sembra che al Ministero si prenda seriamente sottogamba la situazione della città di Trieste".

Fsp chiede anche "più attenzione dal Viminale e sopratutto delle risposte per quanto riguarda la situazione prima che succeda qualche tragedia. Negli ultimi anni abbiamo visto alzare in maniera triste le attività criminali con omicidi, sparatorie e risse di vario tipo, anche con armi improprie, ci appelliamo al Ministro dell’Interno  per una pronta risposta sul territorio Giuliano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di risse in centro, FSP: “Più polizia sulle strade”
TriestePrima è in caricamento