Cronaca Via Felice Venezian

Trieste antifascista, sabato 18 aprile Aperitivo Antirazzista contro le discriminazioni

Trieste antifascista e antirazzista organizza un'aperitivo di solidarietà antifascista e antirazzista al kebab di via Felice venezian dalle 20

«La notte del 12 aprile un gruppetto di vigliacchi fascisteggianti hanno imbrattato le vetrine del kebab di via Felice Venezian». È l'incipit della presentazione dell'aperitivo antirazzista organizzato dal gruppo "Trieste Antifascista - Antirazzista" sabato 18 aprile dalla 20 presso il kebab di via Felice venezian.

«A tarda notte - spiegano gli organizzatori - erano stati cacciati dai ragazzi curdi che lavorano lì, dopo che quegli “eroi” erano entrati a molestarli con insulti razzisti, e altre loro solite cazzate. Poi sono tornati come i ratti e hanno lasciato dietro di loro una bava di svastiche, croci celtiche e la scritta "ODIATI MA FIERI" (......bella battuta, Casa Clown)».

«Se non fossero tristi - continua la descrizione dell'evento -  sarebbero solo ridicoli. Più che altro a noi pare che “alcuni italiani non smettono”.. di essere “idioti veri”. Tutti noi sentiamo il bisogno di esprimere in modo netto un rigurgito verso queste pratiche tipiche infime e le loro lunghe radici nel buio della storia. Pare evidente che stiano provando ad alzare la testa. Ma noi di certo non glielo permetteremo».

«Per questo - concludono gli organizzatori -  la Trieste antifascista e antirazzista organizza un'aperitivo di solidarietà antifascista e antirazzista al kebab di via Felice venezian per cominciare tutti insieme una campagna forte e decisa, per una città libera da fascismi e razzismi. Liberi, belli, vitali. Perché le strade sono di chi ama».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste antifascista, sabato 18 aprile Aperitivo Antirazzista contro le discriminazioni
TriestePrima è in caricamento