Cronaca Piazza Unità d'Italia

Da Trieste ad Aosta, 900 chilometri a piedi per raccogliere donazioni di sangue: l'impresa di Maurizio Grandi

Il 62enne originario della Brianza ha organizzato l'iniziativa favore dell'Avis ed è partito stamattina da piazza Unità e arriverà ad Aosta il 16 luglio

Foto: Lorenzo Giorgi (Facebook)

Oltre 900 chilometri a piedi attraverso il Nord Italia, da Trieste ad Aosta, favore dell'Avis, l'associazione dei donatori di Sangue. E' il senso dell'iniziativa "Quattro passi da Trieste ad Aosta" del brianzolo Maurizio Grandi, di 62 anni, di Carugate, partito stamattina da Piazza Unità per sensibilizzare gli italiani al dono di sangue ed emoderivati. Il cammino si concluderà il 16 luglio e in ogni tappa Maurizio si affiderà alle locali associazioni Avis per vitto e alloggio. "Percorrerò questo tragitto da Trieste ad Aosta seguendo il ciclo del sole come simbolo della vita - ha dichiarato Grandi ai microfoni della Rai - . Inoltre Trieste è prima in Italia per numero di donatori in Fvg". L'assessore comunale al volontariato Lorenzo Giorgi ha voluto fargli dono di una spilletta con scudo alabardato.

Il Consiglio regionale si illuminerà di rosso per la Giornata dei donatori di sangue

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Trieste ad Aosta, 900 chilometri a piedi per raccogliere donazioni di sangue: l'impresa di Maurizio Grandi

TriestePrima è in caricamento